domenica 29 maggio 2016

Shogun



La lettura scorre lenta ma intensa. È un romanzo storico, un romanzo d'avventura. È un romanzo alla scoperta di una parte di storia che nei libri di scuola è solo accennata. Eppure ha il fascino dei mondi lontani. Nonostante le minuziose descrizioni, queste non sono mai pesanti ma risultano fondamentali per capire nel complesso la storia. È anche una storia d'amore e di guerra, dell'incontro tra due mondi all'opposto, sia fisicamente che culturalmente. L'ho gustato, apprezzato. È uno dei migliori romanzi letti in questo 2016.

(Capisco un po' di più la cultura giapponese attuale. È difficile prescindere dalle proprie origini nonostante la modernità).




R.I.P.

Nessun commento:

Posta un commento